SharkScope altro non è che un gigantesco database che raccoglie al suo interno i risultati dei tornei online di poker a soldi di tutto il mondo, includendo ovviamente i vari partecipanti.

Questo ti permette di vedere rapidamente la storia del tuo avversario nel poker, e vedere se è un principiante o un veterano. Puoi vedere quanto spesso vince, e quanto ha vinto finora nella sua carriera.

Continua a leggere per vedere come funziona SharkScope, e come puoi sfruttarlo per aumentare le tue possibilità di vittoria.

Da dove prende i dati SharkScope?

Al termine di questa guida avrai completa padronanza del software, e potrai usarlo per analizzare attentamente i tuoi avversari e giocartela al meglio delle tue possibilità.

SharkScope raccoglie i propri dati dai diversi circuiti italiani dedicati al poker, ed è sempre aggiornato per migliorare il servizio.

Lista delle sale da poker da cui SharkScope prende i dati

Puoi trovare informazioni sugli utenti che partecipano alle partite nelle principali sale da poker italiane e straniere, in particolare per quanto riguarda le sale italiane SharkScope raccoglie dati da colossi quali PokerStars, PartyPoker, e People’s, ma anche da siti in cui il poker non è necessariamente l’attività principale, come SNAI, Intralot, NetBet, e Betclic.

La ricerca di giocatori tramite SharkScope

SharkScope consente 5 ricerche gratuite al giorno, però ti consigliamo comunque di iscriverti per poter tenere traccia delle tue ricerche, e per poter sfruttare le funzionalità presenti su SharkScope a pieno. Esistono diversi tipi di account, uno gratuito e vari a pagamento. Per ora ci basterà quello gratuito.

Ricerca giocatore

Una volta dentro, ricerca il nome dei tuoi avversari nell’apposito campo di ricerca, e da qui potrai anche impostare diversi filtri alla tua ricerca, per assicurarti di star visualizzando solo le informazioni importanti (ad esempio è inutile vedere cosa ha combinato 2 anni fa), puoi anche vedere dove gioca di solito, uno storico dei suoi guadagni / perdite, e perfino un numero che indica l’effettiva abilità del giocatore secondo alcune metriche di SharkScope.

Se vuoi vedere informazioni più avanzate, clicca sul nome del giocatore, e potrai visionare il grafico delle sue vincite o perdite, a quali tornei ha partecipato, e altre svariate statistiche. Gli utenti abbonati possono anche vedere gli avversari contro cui ha giocato e le loro statistiche.

Statistiche base

La prima tabella mostra i grafici e le statistiche globali del giocatore, invece scorrendo verso il basso potrai vederle separate per operatore, ad esempio le statistiche su iPoker piuttosto che quelle su MicroGame.

Se sei alle prime armi, prima di abbonarti e accedere a tutte le statistiche ti consigliamo di visitare SharkScopers, la community di appoggio a SharkScope che include al suo interno numerose guide e video per aiutarti a imparare a giocare poker e massimizzare così le tue chance di vittoria.

Le differenze tra la versione a pagamento e quella gratuita

C’è un limite al numero di ricerche giornaliere che puoi effettuare per la versione gratuita di 5. Ci sono 4 tipologie di abbonamento a SharkScope: Bronze, Silver, Gold, e SharkScope Handtracker.

Le tariffe degli abbonamenti

Tutte le versioni a pagamento ti garantiscono accesso ai filtri di ricerca avanzata, inoltre aumentano il numero di ricerche giornaliere che puoi effettuare: 10 con Bronze, 150 con Silver, e 1000 con Gold. Le versioni Silver e Gold aggiungono ulteriori funzionalità al tuo account. L’Handtracker invece è un programma a sé stante, indipendente da SharkScope, e va acquistato una sola volta per averne l’accesso a vita.

I risultati dei giocatori

Il poker è un gioco che richiede molta esperienza, abilità, e costanza. Tutte caratteristiche facilmente visibili dai vari grafici che puoi vedere su SharkScope.

Ecco un esempio di giocatore che è chiaramente già esperto: sempre in positivo, e non che si scompone mai di fronte alle piccole perdite.

Grafico positivo

Ecco invece un grafico negativo, di un giocatore in costante perdita che mostra le classiche tendenze di un principiante: va avanti a piccole giocate, perde quasi sempre, e gioca su molteplici piattaforme. Inoltre tende a giocare saltuariamente e non si preoccupa minimamente di migliorare.

Grafico negativo

Infine, abbiamo il grafico di un tipico giocatore che parte da 0, ma che con dedizione e costanza riesce a recuperare tutte le perdite e anche a trarre un buon profitto dal gioco. La prima situazione che abbiamo descritto si addice più a giocatori già esperti, se non professionisti del gioco, mentre questo è il grafico che ci aspetteremmo da un novellino che impara progressivamente a giocare fino a raggiungere un livello soddisfacente.

Grafico principiante

Come puoi vedere è partito male, anzi, malissimo, ma col passare del tempo e delle partite continua a migliorare, e non ostante i numerosi inciampi, riesce a recuperare tutte le perdite e anche ad andare in positivo. Come puoi vedere questo giocatore ha impiegato quasi 35mila partite per tornare a 0. La costanza di certo non gli manca!

Come lo usano i professionisti

Puoi scaricare i dati degli avversari che cerchi per inserirli comodamente in un file Excel, questo ti permette di analizzare con più calma i tuoi avversari e farti un’idea di che tipo di giocatore sono.

Puoi vedere le loro abitudini di gioco, quanto spesso giocano, quanto hanno giocato negli ultimi giorni / settimane / mesi, che modalità di gioco hanno giocato, e tante altre metriche che ti permettono di inquadrare i tuoi avversari.

Ecco un esempio di ricerca e di come analizzare i dati forniti da SharkScope

Per prima cosa, attento: le statistiche sono affidabili solo su un numero di partite sufficiente, se hanno meno di qualche centinaio di partire è difficile trarre conclusioni accurate. Se ti stai chiedendo cosa sia il ROI, altro non è che il Return On Investment, cioè quanto il giocatore guadagna (o perde) in base a quanto punta.

Possiamo vedere che tornei ha giocato nei vari circuiti, le puntate, il piazzamento, ed eventuali guadagni o perdite; ad esempio su PokerStars ha queste statistiche:

Statistiche pokerstars

Mentre le sue statistiche totali su PokerStars sono le seguenti:

Tabella statistiche totali PokerStars

Il nostro consiglio è di provare la versione gratuita del servizio per prenderci dimestichezza, e per vedere se fa al caso vostro, e anche per vedere se riuscite effettivamente a sfruttare tutte queste statistiche dei vostri avversari.

Anche i giocatori professionisti utilizzano SharkScope, visto che è uno strumento molto utile per migliorare le prestazioni al tavolo.

Con l’abbonamento Silver e Gold è anche possibile gestire SharkScope da una finestra dedicata (la funzione SharkScope HUD), e ti permette di avere SharkScope aperto direttamente sul tuo pc, invece che in una finestra del browser, ottimo se utilizzi più monitor, o se ti trovi più a tuo agio ad avere il software direttamente accessibile sul tuo desktop.

Se giochi a poker col tuo smartphone, sia esso un dispositivo Android o Apple, SharkScope ha pensato anche a te: il sito ha una versione mobile che si adatta perfettamente a ogni schermo.

App mobile SharkScope

SharkScope ha anche un’app sia per dispositivi Android che per quelli Apple, che puoi trovare direttamente sul loro sito, o nei rispettivi store. Una volta scaricata, potrai accederci con le tue credenziali di registrazione e sfruttare appieno questo fantastico software.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui